Uno dei miei compiti in quanto scrittore è quello di assalire le vostre emozioni e forse di aggredirvi e per far questo uso tutti gli strumenti disponibili. Forse sarà per spaventarvi a morte, ma potrebbe anche essere per prendervi in modo più subdolo, per farvi sentire tristi. Riuscire a farvi sentire tristi è positivo. Riuscire a farvi ridere è positivo. Farvi urlare, ridere, piangere, non mi importa, ma coinvolgervi, farvi fare qualcosa di più che mettere il libro nello scaffale dicendo: "Ne ho finito un altro", senza nessuna reazione. Questa è una cosa che odio. Voglio che sappiate che io c'ero
- Stephen King

martedì 24 luglio 2018

Cinque nuove copertine kinghiane ispirate a Stranger Things

Carissimi readers, a settembre la Sperling & Kupfer, insieme alla sua divisione editoriale Pickwick, lancerà un nuovo progetto editoriale e per inaugurarlo ha deciso di fare un regalo a tutti i lettori, in particolare a quelli appassionati di Stephen King.

Dal 28 agosto, infatti, saranno disponibili in libreria 5 racconti scritti dal RE e tratti dalle sue raccolte più famose. Storie horror, di passaggio e formazione, storie che raccontano il mondo adolescenziale che da sempre è al centro dei romanzi dello scrittore. Per l'occasione avranno una vesta tutta nuova e speciale, le copertine saranno ispirate alla fortunatissima serie TV Stranger Things che a sua volta trae spunto proprio dalle opere di King.


Stephen King non smette mai di essere attuale: i suoi racconti e romanzi continuano ad affascinare vecchie e nuove generazioni di lettori. Perché? Qual è il segreto di King?
Di questo ed altro si parla sul sito ufficiale dell'editore con un'intervista a Linda Kleinefeld (editor della collana di tascabili Pickwick) e Anna Pastore (editor di Stephen King).

> INTERVISTA <


I cinque racconti che si troveranno in libreria (al prezzo di dieci euro ciascuno) sono:

THE BODY (Stagioni Diverse)
THE MIST (Scheletri)
THE SUN DOG (Quattro Dopo Mezzanotte)
THE LANGOLIERS (Quattro Dopo Mezzanotte)
LOW MAN IN YELLOW COATS (Cuori in Atlantide)









Enrico

Nessun commento:

Posta un commento