Uno dei miei compiti in quanto scrittore è quello di assalire le vostre emozioni e forse di aggredirvi e per far questo uso tutti gli strumenti disponibili. Forse sarà per spaventarvi a morte, ma potrebbe anche essere per prendervi in modo più subdolo, per farvi sentire tristi. Riuscire a farvi sentire tristi è positivo. Riuscire a farvi ridere è positivo. Farvi urlare, ridere, piangere, non mi importa, ma coinvolgervi, farvi fare qualcosa di più che mettere il libro nello scaffale dicendo: "Ne ho finito un altro", senza nessuna reazione. Questa è una cosa che odio. Voglio che sappiate che io c'ero
- Stephen King

martedì 22 agosto 2017

Il racconto LA CASA DI MAPLE STREET sarà un film d'animazione

Fedeli lettori, apro la settimana con l'ultima delle tre novità sul mondo kinghiano.
Dopo la VR series ecco che sbarcherà al cinema il primo film d'animazione tratto da un'opera del RE realizzato, a quanto pare, dalla DreamWorks Animation che ne sta negoziando l'acquisto dei diritti.
Si tratta del racconto LA CASA DI MAPLE STREET, pubblicato nel 1993 nella raccolta Incubi & Deliri.

Quattro figli Bradbury stanno per spiegare gli strani misteri della loro casa, e nel farlo, si sbarazzano di un patrigno crudele e problematico, ma qualcosa sta cambiando e crescendo in casa loro. E' sull'orlo di qualcosa di cataclismico ed i figli vogliono che il padre ci finisca entro quando succederà.





Enrico

Nessun commento:

Posta un commento